Informazione deformata o oscurata

Deformazioni (Thenadey su Flickr)

Deformazioni (Thenadey su Flickr)

Sono molte le tecniche per orientare le masse. Se ne interessano gli studiosi di psicologia, massmediologia, politica, sociologia, etc.

Nelle scuole di giornalismo, siamo sicuri che -nei prossimi anni- si insegnerà la eccellenza nel deformare e oscurare le informazioni attuate in specie in Italia.

Come è stata trattata la manifestazione del 28 gennaio 2009 a Piazza Farnese a Roma è un esempio di scuola:

1) Non dare la notizia della manifestazione fino in prossimità dell’ora del suo inizio di modo che non si potesse scegliere di andarci.

2) Estrarre un episodio di una personalità intervenuta (Antonio Di Pietro) e “deformare ciò che era stato detto” affinché si potesse parlare di ipotetiche accuse al Presidente delle Repubblica e non di cosa avesse trattato la manifestazione.

3) Presentare una divisione nella rappresentanza dell’IdV (quando sia Di Pietro dichiarava e anche la sua dirigenza che non c’è intenzione di offendere il Presidente Napolitano, ma un invito a vigilare) per squalificare la dirigenza.

4) Oscurare le notizie nazionali ed internazionali di ciò che di rilevante stia accadendo nel mondo.

Per vedere quanto siano non emozionali, ma scientifiche, tali tecniche esaminiamo la prima pagina sia del Corriere.it, di Repubblica.it, dell’Unità.it in merito ad una notizia di estrema rilevanza:

notizia:

«E gli islandesi vincono la rivoluzione. Dimissioni del Governo»

cit on

Così dopo tre mesi di proteste e smaltiti i festeggiamenti natalizi, gli islandesi sono tornati alla carica assediando il parlamento ad oltranza, fino a che il governo non ha alzato bandiera bianca e il primo ministro si è dimesso annunciando elezioni anticipate per il prossimo maggio.


cit off

tratta da Agoravox.it (27/01/2009)
agoravox.it

Corriere.it il 30/01/2009 ore 10.35 e giorni precedenti non da la notizia.

unici cenni non pertinenti ma generalisti:
link1:
16 dicembre 2008: ma il rifermento è alla crisi finanziaria

link2:
29/01/2009: ma il riferimento è a Johanna Sigurdardottir

Analoghe sono le situazioni su Repubblica.it e Unità.it

Unità.it
dove in un pezzo del 29/01/2009 sostanzialmente si mette l’accento che la personalità politica Johanna Sigurdardottir sarebbe lesbica, ma non sulla notizia di agoravox.it

Si potrebbe obbiettare:
“Ma evidentemente la notizia la conosceva solo agoravox.it! .. perché incolpare le maggiori testate della stampa italiana di non dare le notizie o darle deformate?”

Rispondiamo:
“Se però si immette su google la parola «Geir Haarde» si può vedere che molti mezzi di informazione parlano dei fatti che stiamo esaminando, ma non le maggiori testate italiane di giornalismo”.

Ad esempio la cita il giornale: 26/01/2009
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=323932

Ma mascherando -mentre ciò avveniva- che il parlamento sia stato sottoposto ad un assedio pacifico che chiedeva le dimissioni di chi aveva avuto le massime cariche dello stato quando l’Islanda andava in fallimento.

Ora per cercare di comprendere come sia gestita l’informazione in Italia .. gli elementi esaminati non sono trascurabili.

Certamente tale modo di fare può essere ammantato del concetto di assolvere -con responsabilità- la funzione di informare e non incitare le masse a comportamenti contro la legge.

Gli Italiani sono quindi dei minus habens? degli individui da trattare come ritardati mentali?

Possiamo tranquillamente rispondere che gli Italiani nella loro generalità non sono degli stupidi, e infatti IdV sta aumentando di consensi non perché è un partito qualunquista e genericamente di protesta, ma perché propone proposte credibili, esaminabili alla luce del sole.

La crisi non è metereologica, ma ha delle responsabilità sia nel suo innesco, sia nella sua gestione, sia per il come e se e quando ne possiamo uscire.

Se ne può uscire facendo cose razionali e non raccontando barzellette, né deformando o oscurando l’informazione.

Grazie dell’attenzione,

Ing. P.T.
IdV-Ciampino-Blog

Annunci

0 Responses to “Informazione deformata o oscurata”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Calendario

gennaio: 2009
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Categorie

Commenti Recenti

salvatore su MANIFESTAZIONE 13 MARZO 2010 O…
Valentina73 su 17 giugno 2011 ore 21:00 diret…
Miriam Pellegrini Fe… su Come si vota? [amministrative…
web master idv ciamp… su Comunicato 05-01-2011
vincenzo su Comunicato 05-01-2011

Flickr Photos

Categorie


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: