Archivio per febbraio 2009



7 anni di vacche magre?

7 anni di vacche magre?

7 anni di vacche magre?

Si racconta che in Egitto vi fu chi sognò che vi sarebbero stati 7 anni di vacche grasse e 7 anni di vacche magre.

Anziché demoralizzarsi del periodo imminente di probabile carestia si attivò a fare in modo che si potesse provvedere a mettere risorse da parte per sapere attraversare la carestia.

La notizia di oggi è che anche la UBS, la più grande banca della Svizzera, dichiara perdite per 16.8 miliardi di dollari (poichè 1 bn = 1 miliardo).

http://en.wikipedia.org/wiki/Long_and_short_scales

http://news.bbc.co.uk/2/hi/business/7880395.stm

Alla domanda:
“7 anni di vacche magre?” …

… quindi, non c’è un solo modo di rispondere.

Lo stato emergenziale di attendere un altro o più casi Englaro, o che debba andare alla malora l’economia per assumere una programmazione è malposto.

La politica è proprio la capacità di prevenire le situazioni di difficoltà e non dovere permanentemente gestire uno stato di emergenza.

Ma anche dato per posto che si sia in uno stato imprevisto, la risposta non può essere approssimativa, ma strutturale, se non ci si vuole trovare in una crisi ingestibile.

La crisi attuale non è metereologica, ma affrontabile, purché si sappia spiegare quali sono i fatti e quali le soluzioni, ammesso che se ne abbiano.

Se non si hanno soluzioni da proporre si dichiari la propria incapacità di sapere trovare delle soluzioni e non si cada nella tentazione di occupare le stanze del potere, poiché il potere è legittimo solo se è responsabile.

IdV-Ciampino-Blog

Annunci

Eluana Englaro?

Eluana Englaro

Eluana Englaro

Abbiamo scritto “Eluana Englaro?”, come titolo dell’articolo di oggi, non perché l’immagine che abbiamo scelto non ci restituisca una foto di Eluna.

Abbiamo usato il punto interrogativo poiché -a nostro modo di vedere- bisognerebbe riflettere se non si stia strumentalizzando una vicenda che -pur con una sua specifica importanza- sia utilizzata con criteri di deformazione mass-mediale.

Il concetto è il seguente:

“Che -forse- Eluana è in coma da ieri?”

“Che -forse- non si poteva pianificare con una tempistica diversa l’azione di provvedere a strumenti normativi .. con il giusto respiro che debba essere dato alla azione prima di studio .. e poi di proposta e dibattito parlamentare?”

Putroppo non solo ci sono ampi margini che l’azione sia di mascheramento di questioni che non si vuole che siano portate alla attenzione della pubblica opinione, ma si sta anche procedendo a impostare un clima di “non disturbate il manovratore”.

Speriamo che non si arrivi al culto del capo, e al principio che “il capo ha sempre ragione”, altrimenti i residui capisaldi che fanno di una organizzazione sociale una organizzazione democratica, potrebbero essere superati dalla cronaca.

In una situazione di stato democratico va tutelato il dibattito e il rispetto di tutti, anche di coloro che siano in minoranza, anche dei singoli.

Poiché se vige l’esame sereno dei fatti, di tutti i fatti, potrebbe persino darsi che chi era in maggioranza possa cambiare idea e accogliere idee che prima NON sosteneva, magari per carenza di una informazione più documentata.

Inviatiamo i nostri lettori -e non necessariamente a coloro che la pensino secondo la linea di IdV- a documentarsi, a leggere anche i quotidiani, le agenzie di stampa estere.

Poiché anche nel caso di Eluana ci viene imposto uno zoom su un fatto specifico fino a cambiarne i connotati, le reali dimensioni.

Nessuno contesta che la vita e la morte siano temi di massima importanza, ma è non solo l’Italia, bensì l’intero pianeta che rischia il collasso per incapacità di amministrare le relazioni sociali ed economiche.

Non si tratta di fare catastrofismo.

Ma la formica mette il grano nel granaio quando è la stagione adatta, con il giusto periodo che necessita all’essere previdenti.

Altrimenti ascoltare il canto delle cicale può essere senzaltro più riposante, ma -andrebbe fatto- non scordando che quando verrà l’inverno solo avere coltivato il concetto di essere previdenti ci potrà dare acqua e cibo, come spetta a tutti, non solo ad Eluana.

Ing. P.T.

IdV-Ciampino-Blog


Calendario

febbraio: 2009
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

Categorie

Commenti Recenti

salvatore su MANIFESTAZIONE 13 MARZO 2010 O…
Valentina73 su 17 giugno 2011 ore 21:00 diret…
Miriam Pellegrini Fe… su Come si vota? [amministrative…
web master idv ciamp… su Comunicato 05-01-2011
vincenzo su Comunicato 05-01-2011

Flickr Photos

Categorie

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: