Organismi internazionali di diritto

operazioni di bonifica sulle spiagge dellAustralia (15 marzo 2009)

operazioni di bonifica sulle spiagge dell'Australia (15 marzo 2009)

Potrebbero essere utili “Organismi internazionali di diritto”?

E’ una riflessione che nasce spontanea alla seguente notizia, a cui si riferisce la foto precedente, tratta dal sito della BBC:

http://news.bbc.co.uk/2/hi/asia-pacific/7943392.stm


cit on

Australia spill ’10 times worse’

An oil spill along the coast of Queensland in north-east Australia is 10 times worse than originally thought, state authorities said.

A Hong Kong-registered ship damaged by a tropical storm on Wednesday leaked 230 tonnes of oil, not 20-30 tonnes as initially reported, officials said.

They warned that the toxic sludge is carcinogenic and threatening wildlife.

Dozens of beaches along a 60km stretch (37 mile) on the Sunshine Coast have been declared disaster zones.


cit off

Traduzione del commento della BBC alla pagina del video:

++
cit on
++

In Australia perdita di petrolio in mare 10 volte peggiore!

Una dispersione in mare (ndt: di 230 tonnellate) di petrolio lungo il
litorale dell’Australia lungo le coste del Queensland è 10 volte
peggiore (stima iniziale 20 tonnellate) di ciò che si era pensato
originariamente, dicono le autorità statali.

Una nave (petroliera) registrata a Hong-Kong danneggiata da una tempesta
tropicale di mercoledì scorso ha disperso in mare 230 tonnellate di
petrolio, e non 20 o 30 tonnellate come inizialmente affermato.

E’ stato reso noto che il tossico fango (petrolio misto ad acqua di
mare) è cancerogeno e pericoloso per la fauna.

Dozzine di spiagge lungo un litorale di 60 km sulla Sunshine Coast sono
state dichiarate zone di disastro ambientale.

++
cit off
++

Commento:

L’argomento seguente

=================================

Organismi internazioni di diritto

=================================

Non è un problema che riguarda solo il problema del *disastro economico internazionale*.
E’ -disporre di metodi di diritto internazionale- un problema per ogni
ambito plurale, dove vi siano dei diritti di una collettività da tutelare.

Da molto tempo la maggior parte delle persone stanno prendendo coscienza che non sarà la politica del “grande fratello” a tutelare la collettività.

Necessitano nuove modalità di organizzazione sociale, di diritto, di
gestione delle risorse condivise.

Sono da condividere:

-l’acqua del mare (che non è da rendere disponibile all’inquinamento: esistono sistemi satellitari per individuare le tempeste e NON deve essere consentito alle petroliere di percorrere rotte rischiose, neanche se fossero assicurate, così non ci si domanderebbe perché i delfini perdono l’orientamento e così pure le balene, e il mare sia nelle condizioni che è ..)

-l’acqua dei fiumi (che non deve essere consentito di essere gestita da compagnie private, poiché è uno dei diritti fondamentali dell’uomo, quando è per dissetarsi, lavarsi).

-i titoli di pagamento (che non deve essere consentito che siano utilizzati introducendo mediazioni incontrollate sullo scambio di titoli. Evitando -in tal modo- i cosiddetti “titoli tossici”, ossia trasformare il mercato monetario in una fiera in cui si scommette ai cavalli).

[…]

In definitiva servono dei “modelli” post-capitalistici.

Il capitalismo -> è morto.

Il mercato e la assenza di regole -> è morta.

Chi capirà che sopravviveranno solo le economie eco-compatibili ed
estenderà l’approccio di eco-compatibilità e di progettazione del ciclo
di un “qualunque processo” in una *progettazione eseguita a priori e
controllata in feedback* sarà tra i pochi che ancora acquisirà una
possibilità di credibilità.

E’ finita la cultura di “tutto va be’ madama la Marchesa”.

http://www.corriere.it/politica/09_marzo_15/berlusconi_marcegaglia_soldi_crisi_84af7498-1146-11de-a75c-00144f02aabc.shtml

Necessitano persone che capiscano di teoria dei modelli e siano disposte a potere dare conto del proprio agire.

Sorvegliare, in quanto autorità di controllo o istituzioni.

Accettare di essere sorvegliate/sorvegliabili (le autorità di controllo!) da _chiunque_ perché stanno svolgendo solo un servizio di pubblica utilità e devono farlo alla luce del sole!

Sono -se autorità di controllo- “servitori dello status della collettività” e _devono rispondere in un continuum_ alla collettività del loro agire, tramite la magistratura, o le altre autorità competenti (ad esempio gli organi di polizia) a cui non può essere opposto il segreto di stato, come nel caso Genchi. (Secondo alcuni, sebbene autorizzato da un magistrato, Genchi non poteva investigare su personaggi per cui “la legge non è uguale per tutti” .. perché ci sono alcuni che sono “più uguali” come nella fattoria di Orwell).

http://it.wikipedia.org/wiki/La_fattoria_degli_animali

video intervista in cui fa presente le sue indagini su Falcone e
Borsellino:
http://www.youtube.com/watch?v=LbkUw0Bopmw

Il suo sito e blog:
http://www.gioacchinogenchi.it/
http://gioacchinogenchi.blogspot.com/

Aggiornamenti: perquisito Genchi su documenti per indagini in
corso:

http://www.corriere.it/cronache/09_marzo_13/genchi_ros_perquisizioni_tabulati_archivio_a21e6be6-0fe4-11de-948b-00144f02aabc.shtml

Articolo di Marco Travaglio su Genchi:
“Trovato il mostro: è Genchi”
http://www.unita.it/rubriche/Travaglio

Necessita la abolizione di tutti i diritti di segretazione (*):

-al segreto bancario
-al segreto di stato
-al segreto di qualunque banca di dati.
[…]

(*)
(eccettuato quello investigativo, per non compromettere le indagini, degli organi istituazionali, mentre le indagini sono in corso):

Se non sarà realizzato questo sarà il collasso.

Chi crede che i valori democratici siano ancora valori da sostenere troverà IdV a difendere la democrazia, in Italia, in Europa, nel mondo.

Ing. P.T.
IdV-Ciampino-Blog

Annunci

0 Responses to “Organismi internazionali di diritto”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Calendario

marzo: 2009
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Categorie

Commenti Recenti

salvatore su MANIFESTAZIONE 13 MARZO 2010 O…
Valentina73 su 17 giugno 2011 ore 21:00 diret…
Miriam Pellegrini Fe… su Come si vota? [amministrative…
web master idv ciamp… su Comunicato 05-01-2011
vincenzo su Comunicato 05-01-2011

Flickr Photos

Categorie


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: