Archivio per 7 aprile 2009

Il giorno dopo ..

terremoto 6 aprile 2009 il giorno dopo

terremoto 6 aprile 2009 il giorno dopo

E’ singolare che il Presidente del Consiglio per dare indicazioni ai suoi ministri debba farlo dal programma Porta a Porta .. (puntata del 6 aprile 2009).

E’ singolare perché non si trattava di novità inattese, ma di una fase di coordinamento della attività di soccorso.

A nostro avviso, proprio un tal tipo di immagine, non conforta una credibilità di un’azione che dovrebbe essere discreta ed efficiente.

La sostanza è che la popolazione era stata rassicurata fino alla sera del 5 Aprile 2009 dopo che vi era stata una riunione della Commissione Grandi Rischi (il 31 marzo 2009), e si era deciso di denunciare per “procurato allarme” il tecnico dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) Gioacchino Giampaolo Giuliani , ricercatore in sismologia presso i laboratori del Gran Sasso.

Supponiamo che tutte le parti siano state in “buona fede” ossia che sia al tecnico Giuliani risultasse quanto diceva, sia alla Commissione del governo.

C’è stata una valutazione scientifica delle risultanze sperimentali?

Perché -se le previsioni erano infondate- si sono (invece) puntualmente verificate nello stato di fatto?

Un caso?

In wikipedia troviamo:


http://it.wikipedia.org/wiki/Giampaolo_Giuliani


cit on

Gioacchino Giampaolo Giuliani (…) è uno scienziato italiano, tecnico non laureato dell’INAF presso i Laboratori nazionali del Gran Sasso dell’INFN[1].

Ha studiato una correlazione fra il rilascio di gas radon dalla crosta terrestre (misurabile in un locale sotterraneo, non areato, rilevando i raggi gamma prodotti dal decadimento beta del radon in 214Pb e del 214Bi) ed il verificarsi di terremoti [2]. I suoi studi sono iniziati nel 2001 dopo un terremoto in Turchia.

È balzato alla cronaca a marzo 2009 per avere preannunciato[3] un terremoto disastroso che entro la fine del mese avrebbe dovuto scatenarsi a Sulmona (Abruzzo), ma ha ricevuto un avviso di garanzia per procurato allarme dopo che il capo della protezione civile Guido Bertolaso ne aveva chiesto una punizione esemplare.[4][5]

Dopo il terremoto dell’Aquila del 6 aprile 2009 ha chiesto le scuse di Guido Bertolaso e del presidente dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Enzo Boschi per non averlo ascoltato e per averlo insultato[6][7].


cit off

Aggiungiamo il link ad un suo lavoro del 2006 con il prof. Victor Alekseenko (Basan Neutrino Astronomy -Russia):

Relazione sui precursori sismici – 30 nov 2006

A nostro avviso la questione esposta da Giuliani va verificata e valutato se si tratta di un mitomane o il suo metodo sia ripetibile.

A prescindere da eventuali sottovalutazioni che possono essere state fatte “poiché ancora non era acclarato il metodo” .. è da capire se stiamo parlando di scienza, quindi di metodo ripetibile, oppure no.

Va capito, senza ombra di dubbio, poiché la storia è piena di persone che arrivano a conclusioni innovative e non vanno screditate prima di avere verificato la attendibilità delle informazioni e dei metodi.

Ne va della salute di tutti ed è una competenza delle autorità di controllo e di governo che non devono tutelare solo per le situazioni ordinarie, ma anche PER LE SITUAZIONI STRAORDINARIE.

Il modo c’è, basta investire sulla ricerca e non tagliare l’azione di verifica, ricerca, controllo.

Va fatto strategicamente prima, e non il giorno dopo ..

Ing. P.T.
IdV-Ciampino-Blog

Annunci

Calendario

aprile: 2009
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Categorie

Commenti Recenti

salvatore su MANIFESTAZIONE 13 MARZO 2010 O…
Valentina73 su 17 giugno 2011 ore 21:00 diret…
Miriam Pellegrini Fe… su Come si vota? [amministrative…
web master idv ciamp… su Comunicato 05-01-2011
vincenzo su Comunicato 05-01-2011

Flickr Photos

Categorie

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: