Grillo incoronato leader del fu PD

Beppe Grillo = Marx?

Beppe Grillo = Marx?

Subject:
Grillo incoronato leader del fu PD [quello che era -teoricamente- democratico]
Date:
Tue, 14 Jul 2009 09:22:23 GMT
From:
L
Organization:
[Infostrada]
Newsgroups:
it.politica, it.media.tv, it.cultura.filosofia

Dal sondaggio di Repubblica.it (ore 11.24 del 14 luglio 2009)
Grillo batte ampiamente avendo 5 volte i voti del secondo classificato
(Marino)
(4506 voti, contro 950 voti a Marino) tutti i candidati del PD:

http://espresso.repubblica.it/sondaggio-risultati?idpoll=2104257

++
cit on
++

estratto:
dal “passa parola” sul sito di Grillo di ieri 13 luglio 2009

di Marco Travaglio:

Chi ha paura di Beppe Grillo?

Adesso arriva Grillo, che si candida, siamo in casa sua, quindi… poi non
l’ho neanche sentito, non saprei cosa dire, però mi hanno telefonato
alcuni colleghi delle agenzie dei giornali per chiedermi cosa ne
pensavo, ho detto chiaramente cosa ne penso, dubito che Beppe abbia
intenzione di finire la sua carriera di comico per diventare segretario
del Partito Democratico, neanche glielo auguro onestamente, perché deve
essere una vita di inferno, credo che lui abbia deciso un’altra volta di
movimentare e di influenzare un appuntamento politico importante, forse
decisivo, le primarie del Partito Democratico sono l’ultimo appello, da
quelle dipenderà la qualità dell’opposizione nei prossimi anni, gli anni
decisivi nei quali si vedrà se Berlusconi va a casa o no.
Quindi avendoci provato con il referendum, bloccati in Cassazione con la
scomparsa di qualche centinaia di migliaia di firme, dopo averci provato
con le leggi di iniziativa popolare, arenate nel Parlamento Vizzini, la
commissione, sapete tutto, adesso ci prova, dopo averci provato con le
liste civiche, peraltro con ottimi risultati perché ha infiltrato in
molte assemblee comunali e provinciali almeno un rappresentante armato
di telecamera e di occhio vigile, adesso ci prova buttando un sasso
nello stagno delle primarie, la cosa interessante, più interessante
ancora della candidatura di Grillo è la reazione del poliburo del
Partito Democratico, questi parrucconi indignati, vergogna, Grillo,
teniamolo fuori dalla porta, una provocazione, non ha i titoli, ci ha
attaccati e quindi non può entrare, queste muffe che stanno lì
incrostate dalla notte al Jurassic Park, non si rendono conto questi
poveretti perché ormai fanno anche pena, sono mucchietti di ossa, che
più si incazzano e più rendono interessante la partita, non si rendono
conto che più si incazzano e più dimostrano che se hanno paura di
Grillo, essendo comunque i titolari del 26 e qualcosa per cento dei
voti, pare perdano mille voti al giorno, vuole dire che sono proprio
alla canna del gas, perché? Perché i casi sono due: o Grillo alle
primarie prende pochi voti e allora loro potranno dire: avete visto, era
un bluff, ai nostri elettori non piace, ha sbagliato partito e quindi
perché preoccuparsi, oppure invece Grillo prende molti voti e allora
dovrebbero domandarsi il perché, perché chi è che va a votare alle
primarie del Partito Democratico per Beppe Grillo? Elettori del Partito
Democratico che condividono quello che dice Grillo, allora forse invece
di occuparsi di Grillo, del suo linguaggio, della sua barba, della sua
figura e fisionomia, forse farebbero bene a domandarsi perché una parte
degli elettori del Partito Democratico, nonostante che Grillo abbia
sempre bastonato il Partito Democratico, magari condividono quello che
dice lui, non sarà che per sentir parlare di ambiente, di lotta al
nucleare e di rifiuti zero bisogna andare sul blog di Grillo? Non sarà
che per sentir parlare di acqua pubblica bisogna andare sul blog di
Grillo? Che per sentir parlare del caso Aldrovandi, possibilmente prima
della sentenza che ha condannato i poliziotti bisogna andare sul blog di
Grillo o a partecipare al V day e che per sentir parlare dei condannati
in Parlamento bisogna andare da quelle parti lì e che per sentir parlare
di tante altre cose importantissime, pensiamo soltanto a tutto il tema
dello sviluppo, della decrescita, dell’auto verde, tutti temi che sono
sulla punta delle dita di Obama e che Grillo tratta da anni e che il
centro-sinistra non tratta, allora forse se vogliono sconfiggere Grillo
alle primarie dovrebbero provare a cominciare a rubargli il mestiere, a
cominciare a parlare di alcune di queste cose che sono tutt’altro che
robe qualunquiste o comiche, sono cose normali per una politica normale,
invece si incazzano, strillano, preparano codicilli per sbarrargli la
strada, credo che anche se dovesse durare soltanto una settimana, questa
candidatura ha già sortito i suoi effetti, perché ha già mostrato quale
parte del Partito Democratico è morta e sepolta e quale invece ha ancora
una speranza.

++
cit off
++

Alcuni link -su facebook- per sostenere Grillo alla segreteria del PD:

http://www.facebook.com/group.php?gid=101753875204
http://www.facebook.com/group.php?gid=233110795081
http://www.facebook.com/group.php?gid=122997148477

L’intervento di Di Pietro:
http://italiadeivalori.antoniodipietro.com

Apprendiamo con favore la notizia della candidatura di Beppe Grillo alla presidenza del Partito Democratico. Finalmente un volto nuovo con cui potremo dialogare e che non avrebbe, nei confronti dell’Italia dei Valori, un comportamento opportunistico, come sommatoria di voti di coalizione in prossimità di appuntamenti elettorali, ma di alleato coerente con cui condividere un programma politico. Una bella candidatura che metterà alla prova lo spirito riformista e democratico di un partito, oppure porterà alla luce, attraverso il ricorso a mille scuse e cavilli statutari dei suoi governanti, l’atteggiamento di chiusura di una casta dirigenziale. Timore che, come temo, non verrà smentito.

IdV-Ciampino-Blog

Annunci

0 Responses to “Grillo incoronato leader del fu PD”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Calendario

luglio: 2009
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Categorie

Commenti Recenti

salvatore su MANIFESTAZIONE 13 MARZO 2010 O…
Valentina73 su 17 giugno 2011 ore 21:00 diret…
Miriam Pellegrini Fe… su Come si vota? [amministrative…
web master idv ciamp… su Comunicato 05-01-2011
vincenzo su Comunicato 05-01-2011

Flickr Photos

Categorie


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: