Precari a Venezia caricati dalla polizia

Dal sito:

http://www.articolo21.info/

++
cit on
++

Violentemente sedata la contestazione dei precari di cultura e spettacolo

In occasione dell’inaugurazione della 66esema Mostra del Cinema di Venezia, quella che voleva essere una determinata, ma pacifica contestazione dei precari della cultura e dello spettacolo contro i tagli al FUS, è stata violentemente sedata. Un corteo di un centinaio di ragazzi, tra cui il movimento per i diritti dei lavoratori dello spettacolo- O.3, è stato caricato più volte dalla polizia in tenuta antisommossa all’altezza dell’Hotel des Bains, ferendo 4 ragazzi(2 di loro medicati in ospedale e poi rilasciati).
L’intenzione di parte del corteo era di entrare nel prestigioso hotel per indire una conferenza stampa.
Immagini registrate da una telecamera privata testimoniano la gratuità delle azioni delle forza dell’ordine.
Una decina di persone, tra cui 2 di noi e per la maggior parte donne, sono riuscite a passare e a avvicinarsi alla sede della mostra del cinema.
L’intenzione era quella di alzare dei fogli di carta con su scritto:”Precario dello spettacolo” e “Precario della cultura”, di gonfiare palloncini neri(utilizzati già peraltro durante le mobilitazioni di Luglio a Montecitorio contro i tagli al FUS) e lanciare del riso nero.
Al primo foglio alzato al passaggio del Ministro Bondi da una delle ragazze, le forze dell’ordine sono intervenute massicciamente, strattonandoci, isolandoci e scortandoci fuori dall’area.
Come 0.3 intendiamo denunciare il clima repressivo che ha impedito la manifestazione del nostro dissenso e il depistaggio mediatico che ne è seguito: la notizia è stata riportata in modo a dir poco fuorviante quando non del tutto ignorata! Continuiamo a difendere i diritti dei lavoratori dello spettacolo e a far sentire la nostra voce. La cultura non si imbavaglia!

++
cit off
++

IdV Ciampino Blog

Annunci

1 Response to “Precari a Venezia caricati dalla polizia”


  1. 1 ippaso 6 settembre 2009 alle 02:42

    ma io sono allibito… avevi già visto il filmato a blob… SENZA SENSO la reazione delle “forse dell’ordine”… e senza senso il silenzio attorno a questo fatto. Non seguo con affetto i tg di disinformazione ma credo che non ne sia fatto cenno. Anzi forse un senso tutto questo purtroppo ce l’ha. Bisogna lasciare che i porci facciano i loro porci comodi… ma non si può andare avanti così, prima o poi la pentola scoppia.
    “gli animali sono tutti uguali, ma i maiali sono più uguali degli altri”


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Calendario

settembre: 2009
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Categorie

Commenti Recenti

salvatore su MANIFESTAZIONE 13 MARZO 2010 O…
Valentina73 su 17 giugno 2011 ore 21:00 diret…
Miriam Pellegrini Fe… su Come si vota? [amministrative…
web master idv ciamp… su Comunicato 05-01-2011
vincenzo su Comunicato 05-01-2011

Flickr Photos

Categorie


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: