Angela Merkel: elezioni 27/09/2009

Angela Merkel (CDU)

Angela Merkel (CDU)

Subject:
Perché la Germania vuole andare da Grosse Koalition vs destra ? [la politica dello sbadiglio]
Date:
Sun, 27 Sep 2009 14:46:55 GMT
From:
L
Organization:
[Infostrada]
Newsgroups:
it.cultura.filosofia, it.politica, it.economia

http://blog.panorama.it/mondo/

++
cit on
++

Uno sbadiglio, la farà vincere. Angela Merkel conta di riconquistare la
Cancelleria, domenica sera, portando il suo partito (Cdu) alla vittoria,
alla fine di quella che il prestigioso Frankfurter Allgemeine Zeitung ha
definito “la più noiosa campagna elettorale della storia”.

Niente ha reso pepate, o almeno interessanti queste ultime settimane di
confronto politico prima dell’apertura delle urne, domenica 27
settembre. Neppure il duello televisivo tra il leader della Cdu e il
candidato della Spd, il socialdemocratico Frank Walter Steinmeier ha
fatto scintille. Anzi. I due, invece si attaccarsi, hanno pensato solo a
giocare sulla difensiva. E non poteva essere altrimenti, visto che i
loro due partiti governano insieme da quattro anni.

Cosa potevano rinfacciarsi l’uno all’altro? Noia, quindi, secondo molti
osservatori ed elettori. Ma in realtà, se la vigilia è stata all’insegna
dello calma, il post voto potrebbe riservare diverse sorprese. E molte
incognite. Prima di tutto la composizione del futuro governo. Gli ultimi
sondaggi dicono che il centro destra è in testa. La Cdu conquisterebbe
il 35% dei consensi, mentre i liberaldemocratici di Guido Westerwelle si
attesterebbe al 13%.

Numeri (appena) sufficienti per governare. Però Angela Merkel è stata
chiara: dopo gli anni di coabitazione forzata con i socialdemocratici,
la Germania deve cambiare pagina, avere una maggioranza al Bundestag più
coesa; non è possibile andare avanti con una formula che blocca (visto
la forza dei due partiti) la Locomotiva tedesca invece che aumentarne la
potenza.

Meglio quindi, per la Cancelliera, varare la coalizione nero giallo con
i liberali dell’FDP, usciti, dopo anni di cammino, dall’angolo
(politico) in cui erano finiti. Se in un primo momento, gli elettori
sembrano volere dare con entusiasmo fiducia alla possibile nuova
alleanza, gli ultimi sondaggi ci dicono che quell’enfasi è diminuita.
Tanto che la Cdu ha dovuto recuperare un personaggio come l’ex
Cancelliere Helmut Kohl per ridare fiato alle vecchie passioni del suo
elettorato.

Sono molte le inquietudini che pervadono la società tedesca. La crisi
economica non è ancora alle spalle. Il governo Cdu-Spd ha fatto molto,
ma se il peggio sembra essere passato, gli effetti sull’occupazione si
fa ancora sentire E poi, c’è la questione Afghanistan. Il ruolo di
Berlino viene discusso dopo la recente strage di civili compiuta – per
errore – dalle forze Nato nel settore di competenza della Germania. La
stessa Merkel è dovuta andare davanti al parlamento per chiedere scusa
per l’accaduto.

Quel bombardamento ha provocato un lacerante dibattito anche e
soprattutto a sinistra. In questa situazione, infatti, emergono tutte le
difficoltà dei socialdemocratici. L’Spd – in lieve ripresa nei sondaggi
– paga gli anni di coabitazione con la Merkel e la sua indecisione sulla
linea politica da adottare. Prima riformista, poi a sinistra, poi di
nuovo riformista, i sociademocratici hanno ondeggiato tra una sponda più
moderata e l’altra, più radicale, negli anni di governo.

Ora sono alle prese in particolare con un vero osso duro. Oskar
Lafontaine, leader della Linke, il partito di sinistra che rischia di
ottenere un discreto risultato alle elezioni, togliendo consensi proprio
al sociademocratici.

Il vertice del partito che fu di Willy Brandt punterebbe a rimanere al
governo o anche dopo domenica. Il tema è: con chi ? Un’alleanza a
sinistra sarebbe stata già esclusa e quella (auspicata) con i liberali è
impossibile dal momento che il partito di Westerwelle sembra indirizzato
verso un abbraccio con la Cdu. La partita di Berlino si giocherà sulle
percentuali che le forze politiche riusciranno a conquistare. Se i
numeri dovessero indicare una coalizione Cdu Liberasocialdemocratici
troppo debole e incerta non è detto che non ricompaia sul tavolo delle
trattative anche la Grosse Koalition.

* michele.zurleni

Venerdì 25 Settembre 2009

++
cit off
++

Legenda:

http://www.wahlrecht.de/umfragen/allensbach.htm

CDU = Cristiano democratici -di Angela Merkel e Roland Koch- (Unione
Cristiana Democratica, ad. PPE)
36% -> 35% (sondaggio)

SPD = Social democratici (aderente PSE)
22% -> 24% (sondaggio)

FDP = Liberal democratici -di Guido Westerwelle-
12,5% -> 13,5% (sondaggio)

Linke = La Sinistra di Oskar Lafontaine (La Sinistra, ad. EUL/NGL),
formata dall’unione tra la PDS (socialisti della ex Germania Est) e
gruppi e personalità provenienti dalla SPD e dal sindacato.
12,0 -> 11,5% (sondaggio)

GRÜNE = verdi
12% -> 11%

Sonstige = altri
5% -> 5%

Commento:

Sembrerebbe che la Germania sia tentata di girare da Grosse Koalition
-> a destra .. perché?

Paradossalmente -in specie nei periodi di grande crisi economica- i
popoli scelgono la destra, come sinonimo di interventismo e capacità di
affermare un “capo” in grado di indicare una direzione.

Evidentemente non è solo l’Italia -> in una crisi di *interpretazione
del reale*, mentre si affida alla destra di Mr B, a Papi (ci penserà
Papi .. diceva Noemi).

Cosa si può fare per reimmergere le persone nel reale?

Secondo me educarci a esaminare i fatti prima di pronunciarci per
partito preso, è detta analisi, tale modalità.

Poi acquisire la capacità di investigare come si progetta che uno
scenario possa andare da A vs B, si chiama sintesi, tale modalità.

Saluti felicità,

L

IdV Ciampino Blog

Annunci

0 Responses to “Angela Merkel: elezioni 27/09/2009”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




Calendario

settembre: 2009
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Categorie

Commenti Recenti

salvatore su MANIFESTAZIONE 13 MARZO 2010 O…
Valentina73 su 17 giugno 2011 ore 21:00 diret…
Miriam Pellegrini Fe… su Come si vota? [amministrative…
web master idv ciamp… su Comunicato 05-01-2011
vincenzo su Comunicato 05-01-2011

Flickr Photos

Categorie

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: