Tutti i segreti del presidente [su Cossiga]

Segnaliamo un articolo molto interessante intitolato “Tutti i segreti del presidente” a firma del professor Tranfaglia sul link dell’unità:

cit:

Tutti i segreti del presidente

Non avrei mai creduto, di fronte alla scomparsa dell’ex presidente Francesco Cossiga, di trovare nel mondo politico italiano una così grande ed estesa unanimità di giudizi. Sembrano passati secoli piuttosto che anni dai contrasti che avevano accompagnato le “picconate” dei primi anni novanta con le quali l’uomo politico sardo aveva caratterizzato gli ultimi due anni di permanenza al Quirinale, dopo che nel ’91 il maggior partito di opposizione aveva tentato addirittura di destituirlo, con la procedura di impeachment, dalla più alta carica dello Stato anche per i suoi violenti attacchi a un vero servitore dello Stato quale è stato il prefetto generale Carlo Alberto Dalla Chiesa e al giudice Livatino, che apostrofò come il “giudice ragazzino”, entrambi assassinati da Cosa Nostra.

continua:

http://www.unita.it/news/nicola_tranfaglia/102571/tutti_i_segreti_del_presidente

Commento:

Eppure da quando si grida “è morto il re .. viva il re!” (o morto un papa .. se ne fa un altro) c’è un concetto che è evidente per il potere: “che tutto cambi perché nulla cambi”.

http://it.wikipedia.org/wiki/Il_Gattopardo_%28romanzo%29

Il potere -oggi- grida allo scandalo del ricordare che l’Italia è una repubblica parlamentare e il ritorno -eventuale- alle urne è condizionato da consultazioni parlamentari di un incaricato a tale scopo su mandato del Presidente della Repubblica.

Perché grida allo scandalo?

Perché la legge elettorale e la gestione del potere deve essere organizzata “come una porcata” dice l’estensore della legge stessa (Calderoli).

Aggiunge nel video “perché la destra e la sinistra tengano conto del popolo” e sottointende “padano”.

C’è quindi un progetto: garantire un premio di maggioranza all’asse Berlusconi/Bossi con candidati nominati dal vertice.

Berlusconi continua a promettere la Padania a Bossi e intanto a curare i suoi affari: quelli del “principe” per cui i fini giustificano i mezzi.

http://it.wikipedia.org/wiki/Il_Principe

Una politica di tagli alla scuola, alla ricerca, allo sviluppo, al futuro (e l’elenco minuto sarebbe troppo lungo da fare) che non può durare 5 anni perché minaccia l’unità della nazione che la Carta Costituzionale dice “una ed indivisibile”.

Ecco perché il partito del Presidente della Camera Gianfranco Fini che era detto Alleanza _Nazionale_ non poteva tollerare una destra “sfascista” che sta ingrassando la casta e la cricca e collassando le finanze di tutti gli altri.

Non è più il tempo delle astensioni, perché oggi sarebbe l’eutanasia dell’Italia, morire per la mancanza di ossigeno del votare contro i porci di Orwell.

http://it.wikipedia.org/wiki/La_fattoria_degli_animali

Quindi nessuna meraviglia di come si comporta il potere che non è servizio alle istituzioni democratiche.

Ma con l’Italia dei Valori c’è ancora la possibilità di mettere la democrazia come metodo di convivenza civile.

Annunci

0 Responses to “Tutti i segreti del presidente [su Cossiga]”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Calendario

agosto: 2010
L M M G V S D
« Lug   Set »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Categorie

Commenti Recenti

salvatore su MANIFESTAZIONE 13 MARZO 2010 O…
Valentina73 su 17 giugno 2011 ore 21:00 diret…
Miriam Pellegrini Fe… su Come si vota? [amministrative…
web master idv ciamp… su Comunicato 05-01-2011
vincenzo su Comunicato 05-01-2011

Flickr Photos

Categorie


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: