Archivio per novembre 2010

Attenti al Lupi? [video Consiglio Comunale Ciampino 29/11/2010]

I fatti:

Oggi, 29 novembre 2010 alle ore 12:00, è stata indetta una seduta consigliare.

Siamo –allora- andati ad avvertire la presidenza tenuta oggi da Nicola Cosimo Olivieri che avremmo effettuato le riprese della seduta non per averne autorizzazione, ma per comunicarlo alla assemblea stessa, in quanto “la stampa non è sottoponibile ad autorizzazioni o censure” come recita la Costituzione Italiana, in specie per le sedute pubbliche. (art.21).

Tale prassi consolidata –in merito all’informare la presidenza delle riprese– è stata sempre da noi rispettata come richiestoci già dal presidente Vitaliano Giglio in tutte le precedenti sedute di  cui siamo andati a documentare i lavori.

Ebbene, oggi ecco la sorpresa: Simone Lupi manifestava a Olivieri di non volere essere ripreso in video!

Specificavamo ad Olivieri -che ci sottoponeva la volontà di Lupi- che non era nella disponibilità di NESSUNO impedircelo poiché era la legge che ci consentiva le riprese, e poteva anche chiamare la forza pubblica per impedircelo, ma non avremmo permesso che ci fosse negato questo diritto, opponendo azione non violenta di esercitare ciò che è prescritto dalla Costituzione Italiana.

Poiché tra persone civili la legge è sempre seguente la normale capacità di intendere e di volere, abbiamo –per trovare un accordo– assicurato a Oliveri che avremmo non inquadrato l’assessore Lupi (!) durante la seduta, e però avremmo lasciato l’audio aperto, *per diritto di cronaca*, inquadrando la sala senza inquadrare Lupi che chiedeva di rimanere anonimo nelle sue fattezze.

Commento:

Ci chiediamo però:

1)      E’ al corrente Simone Lupi di cosa prevede la Costituzione Italiana sul diritto di dare conto delle sedute pubbliche?

2)      Come può ambire ad assumere il ruolo di Sindaco un personaggio che teme di rappresentare _in_pubblico_ il suo viso nel normale svolgimento della sua attività di assessore durante una seduta consigliare aperta al pubblico?

Ecco, noi Ciampinesi, sebbene possa sembrare il contrario, essendo tartassati da un aeroporto per rumore e inquinamento, e da una ferrovia che ci da seri problemi di attraversamento da un lato all’altro della città, sebbene questo e molti altri problemi, non ultimo la cementificazione, ribadita dai lavori consigliari di oggi,

SIAMO FORTUNATI!

.. ORA SAPPIAMO CHE SECONDO UNO DEI CANDIDATI A SINDACO PER IL 2011 -> LE SEDUTE PUBBLICHE NON DEVONO RIPRENDERE CHI PARLA, SE CHI PARLA E’ SIMONE LUPI!

Siamo fortunati: ora se voteremo persone che la pensano così -> non potremo certo dire che non sapevamo quello che diceva Lucio Dalla: Attenti al Lupo! (ed era uno solo! ..)

Seguono le riprese della seduta tenutasi oggi 29 novembre 2010 dalle ore 12:00 presso la sala consigliare Pietro Nenni del Comune di Ciampino..

1° video:

Continua a leggere ‘Attenti al Lupi? ‘

Consiglio Comunale Ciampino 29/11/2010

Convocazione Consiglio Comunale 29 nov 2010

Oggetto:

Convocazione del Consiglio Comunale

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE

  • Visto il T.U.  n. 267/2000 delle leggi sull’ordinamento degli enti locali;
  • Visto l’articolo 40 dello Statuto Comunale

Comunica alla S.V. che il Consiglio Comunale è convocato in seduta straordinaria-urgente, di prima convocazione, presso la Sala Consiliare “Pietro Nenni” in Via 4 Novembre, per il giorno:

LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010

alle ore 13:00

Per trattare il seguente Ordine del Giorno:

  1. Ratifica deliberazione di G.C. n. 215 del 15.11.2010 avente per oggetto “Variazione al Bilancio Esercizio 2010 art. 175 comma 4 D. Lgs. n. 267/2000”.
  2. Assestamento bilancio di previsione 2010.
  3. Approvazione del Piano di Lottizzazione convenzionata zona G di P.R.G. sottozone G7 e G8 sita in via “Selve Vecchie”.
  4. Approvazione del piano di lottizzazione convenzionata zona C di P.R.G. sottozona C11 in Viale Kennedy.
  5. Criteri generali in materia di misurazione e valutazione della performance e dei sistemi premiali in attuazione del “titolo II” e del “titolo III” del D. Lgs. 150/2009.
  6. Mozione prot. 45528/10 avente per oggetto “Rotonda incrocio Via Spada con Via Lucrezia Romana” (Proponente Pierantonio et altri).
  7. Mozione prot. 46330/10 avente per oggetto “Rotonda incrocio Via G. Brodolini, Via Reverberi con Viale Kennedy” (Proponente Addessi et altri).
  8. Mozione prot. 46376/10 avente per oggetto “Verifica situazione parcheggio interno abitazioni militari” (Proponente: Giglio et altri).

In attuazione dell’art. 21 del regolamento del Consiglio Comunale, la seduta avrà inizio alle ore 12:00 con l’illustrazione delle seguenti interrogazioni pervenute:

INTERROGAZIONI

  1. Interrogazione prot. 46116/10 avente per oggetto “Dimissioni del Presidente della ASP spa” (Proponente: Olivieri).
  2. Interrogazione prot. 46118/10 avente per oggetto “Procedura obbligatoria di mobilità esterna per concorsi pubblici” (Proponente: Olivieri).
  3. Interrogazione prot. 36637/10 avente per oggetto “Degrado parco Via Guidoni” (Proponente: Boccali).
  4. Interrogazione prot. 41985/10 avente per oggetto “Emissione bollettini pagamento T.I.A. 2010” (Proponente: Boccali).
  5. Interrogazione prot. 42814/10 avente per oggetto “Ordinanza raccolta differenziata porta a porta” (Proponente: Contestabile).
  6. Interrogazione prot. 42817/10 avente per oggetto “Raccolta differenziata-Sfalcio erbe” (Proponente: Contestabile).

La Signoria Vostra è invitata a partecipare.

Il Presidente del Consiglio Comunale

Vitaliano Giglio

fonte documento originale:

link


Conferenza: “Fare Città a Ciampino” [27-11-2010]

(1)

[introduzione alla conferenza di Daniela Cefaloni (8:10 minuti)]

Continua a leggere ‘Conferenza: “Fare Città a Ciampino” [27-11-2010]’

Università dei Baroni sostenuta da PDL e PD

In una situazione in cui si parla solo di tagli e di risanamento dei conti (oppure il Signor Emilio Fede consiglia di “menare agli studenti” nel video qui sopra) cosa è in ballo nell’università? -> IL CONCETTO DI BARONIA.

Ecco un resoconto di Massimo Domadi capogruppo di IDV che ci spiega come sia il PDL che il PD si oppongono a togliere il potere ai Baroni dell’università, mentre Italia dei Valori ha presentato un emendamento che è riusciuto a passare l’esame del parlamento (in prima lettura) nonostante l’avversione dell’animale a due gambe PDL/PD:

http://www.massimodonadi.it/blog/

Il “caro leader” & la guerra civile ..

Continua a leggere ‘Il “caro leader” & la guerra civile ..’

Com’è l’acqua a Ciampino?

Continuano le notizie contraddittorie sullo stato dell’acqua a Ciampino e in altri Comuni.

Siamo andati allora a vedere

1) Cosa dice il sito di Ato2?:

link1

cit:

Acea: previsto incontro istituzionale in settimana per attuare le indicazioni della Regione Lazio in merito alle deroghe sull’acqua potabile
Rassegna stampa del 23/11/2010
Acea ATO2, incontro con i Sindaci e le ASL dei Comuni di: Castel Gandolfo, Ariccia, Albano, Genzano, Ciampino, Lariano, Castelnuovo di Porto, Lanuvio, Velletri, Tolfa e Trevignano.

Acea Ato2, d’accordo con l’Autorità di Ambito Lazio Centrale n.2, informa di aver organizzato nei prossimi giorni un incontro con i Sindaci e le ASL di tutti i Comuni interessati (Castel Gandolfo, Ariccia, Albano, Genzano, Ciampino, Lariano, Castel Nuovo di Porto, Lanuvio, Velletri, Tolfa e Trevignano) per dare seguito alle indicazioni della nota della Regione Lazio del 18 novembre 2010.

La nota in questione ha per oggetto le decisioni della Commissione Europea, in corso di notifica all’Italia,  inerenti i limiti derogabili della potabilità dell’acqua.

Acea Ato2 precisa che fin dall’acquisizione del servizio idrico integrato nei comuni interessati, ha sempre attuato ogni possibile azione per ridurre progressivamente i valori dei parametri non conformi fino al rientro nei limiti di legge.

In particolare, su larga scala, sono stati eseguiti lavori per il riassetto dell’intero sistema di approvvigionamento dei Comuni serviti dall’Acquedotto Simbrivio, realizzando congiuntamente i collegamenti di alcuni Comuni interessati dalla deroga con l’Acquedotto Marcio. Inoltre Acea Ato2 ha realizzato, localmente, numerose condotte idriche di collegamento per consentire l’abbattimento delle concentrazioni tramite miscelazione con acqua di migliore qualità e ha attivato numerosi impianti di potabilizzazione.

Allo stato attuale di avanzamento degli interventi, il valore dell’arsenico nell’acqua è contenuto nei 20 microgrammi per litro in tutti i Comuni citati, tranne per parte del Comune di Velletri.

Il completo rientro nei 10 microgrammi per litro del parametro arsenico, valore limite fissato dal Decreto legislativo 31/2001, avverrà progressivamente entro l’anno 2012, in linea con il piano degli interventi  associato alle richieste di deroga inoltrate alla Regione Lazio.

Commento:

Quindi stiamo bevendo un valore di arsenico doppio rispetto a quello consentito!

e ciò sarà -nei progetti di Acea- procrastinato fino al 2012 -> ossia per altri due anni!

2) Cosa dice al UE (Unione Europea)?

link2

da il “fatto quotidiano”:

Acqua con arsenico, l’Ue blocca l’Italia 

Aveva richiesto deroghe ai limiti

cit:

128 comuni in sei regioni hanno superato i parametri. Un rischio tenuto nascosto a oltre un milione di cittadini fino a oggi

Continua a leggere ‘Com’è l’acqua a Ciampino?’

Di chi è il merito degli arresti dei mafiosi?


Calendario

novembre: 2010
L M M G V S D
« Ott   Dic »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Categorie

Commenti Recenti

salvatore su MANIFESTAZIONE 13 MARZO 2010 O…
Valentina73 su 17 giugno 2011 ore 21:00 diret…
Miriam Pellegrini Fe… su Come si vota? [amministrative…
web master idv ciamp… su Comunicato 05-01-2011
vincenzo su Comunicato 05-01-2011

Flickr Photos

Selsey Life Boat Station

A Frouxeira...

My Heart Spills into Vestal Peak

Altre foto

Categorie


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: