Chiude il CTO a Roma: polvere eravate e polverini diventerete?

foto n1 (Ospedale “San Giuseppe a Marino”)

foto n2 (Ex  sede Ospedale San Giuseppe a Ciampino: dopo il tropical Zoo, Via 4 Novembre)

Premesso che CTO significa Centro Traumatologico Ospedaliero e stiamo trattando del “Ospedale CTO Andrea Alesini a Roma”

che la Polverini minaccia di chiudere!

http://roma.repubblica.it/cronaca/2011/01/10/news/sanita_-11052916/

I fatti di ciò che succede a Roma devono interessare Ciampino?

A Ciampino non tutti sanno che avevamo un punto di pronto soccorso (Ospedale San Giuseppe: foto n2) la cui proprietà dell’immobile vinse la causa con il Comune di Ciampino dopo che il Comune (nei relativi avvocati di parte) non si presentò alle udienze in cui si discuteva della legittimità di chiuderlo.

Ecco la storia:

http://it.wikipedia.org/

Allo stato attuale a Ciampino non chiudono le attività sanitarie pubbliche *perché Ciampino NON ne ha!*

Noi come IDV Ciampino siamo per crearle! ..

.. la politica da sceriffo di Nottingham del governo -*chiunque sia la governo!*- di prendere con le tasse e non dare servizi essenziali come quello alla salute deve finire perché c’è il diritto alla tassazione non per depredare la collettività ma per garantire la convivenza civile.  Ribadiamo che -però- il problema non è di classificare una politica di devastazione di un territorio come di destra o di sinistra. Il problema è stare *ai fatti*: i fatti dicono che a Ciampino non c’è neanche un *punto di primo soccorso*, né alcuna assistenza sanitaria pubblica! .. né si è stati capaci di crearla! .. i fatti dicono che si è previlegiato il “partito dei costruttori” e non si è badato all’ambiente, alla sanità, alla viabilità, alla gestione non parassitaria della asp e dell’azione nella amministrazione del territorio tanto che vi sarebbero gravi difficoltà con il sequestro degli automezzi del comune di Ciampino. Alla amministrazione uscente che ora ripropone Lupi -perché tornino i tempi cupi- chiediamo di spiegare la situazione finanziaria delle casse comunali e perché l’ambiente, la sanità, la viabilità, l’inquinamento, sono stati temi trascurati insieme al progetto di una città in cui vi fosse un polo culturale, con cinema, teatri, luoghi di aggregazioni pubblica. A Simone Lupi che teorizza: “ho imparato a _sognare_ il nostro futuro in Comune” rispondiamo: è vero! Lupi .. il futuro in Comune di Ciampino *te lo sogni!*

more info sulla sanità polverizzata nel Lazio:

da facebook:

link

Annunci

0 Responses to “Chiude il CTO a Roma: polvere eravate e polverini diventerete?”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Calendario

gennaio: 2011
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Categorie

Commenti Recenti

salvatore su MANIFESTAZIONE 13 MARZO 2010 O…
Valentina73 su 17 giugno 2011 ore 21:00 diret…
Miriam Pellegrini Fe… su Come si vota? [amministrative…
web master idv ciamp… su Comunicato 05-01-2011
vincenzo su Comunicato 05-01-2011

Flickr Photos

Categorie


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: