La calunnia è un venticello?

La calunnia è un venticello

Un’auretta assai gentile

Che insensibile sottile

Leggermente dolcemente

Incomincia a sussurrar.

Piano piano terra terra

Sotto voce sibillando

Va scorrendo, va ronzando,

Nelle orecchie della gente

S’introduce destramente,

E le teste ed i cervelli

Fa stordire e fa gonfiar.

Dalla bocca fuori uscendo

Lo schiamazzo va crescendo:

Prende forza a poco a poco,

Scorre già di loco in loco,

Sembra il tuono, la tempesta

Che nel sen della foresta,

Va fischiando, brontolando,

E ti fa d’orror gelar.

Alla fin trabocca, e scoppia,

Si propaga si raddoppia

E produce un’esplosione

Come un colpo di cannone,

Un tremuoto, un temporale,

Un tumulto generale

Che fa l’aria rimbombar.

E il meschino calunniato

Avvilito, calpestato

Sotto il pubblico flagello

Per gran sorte va a crepar.

Rossini – Il Barbiere di Siviglia

Può naturalmente succedere -anche involontariamente- che siano diffuse notizie false, senza intenzione specifica di mentire.

Noi vorremmo elencarvi -in sintesi- quali notizie false potete trovare su più numeri del periodico che il comune di Ciampino ha chiamato “COMUNE INFORMA”  e lasciare a chi legge la valutazione se la reiterazione della diffusione di notizie false e per avvantaggiare -di fatto- una parte politica sia una fatalità o un’azione scientifica di dis-informazione:

1°) Notizia Falsa:

Non è vero che la testata “Comune Informa” distribuita gratuitamente presso la sede del Comune di Ciampino sia on line al seguente indirizzo:

http://www.ciampinoincomune.it (come -invece- indicato sulla versione su stampa in tutte le pagine in alto a sinistra)

foto dalla versione su carta:

(click x zoom)

Dimostrazione:

Non è un malfunzionamento momentaneo, ma una azione strutturale.

Infatti collegandosi al sito della autorità nome a dominio al link seguente:

http://www.nic.it/SR

e scrivendo:

ciampinoincomune.it

nella apposita casella si ottiene il messaggio:

«Nessuna occorrenza trovata per il dominio ‘ciampinoincomune.it’ »

2°) Notizia Falsa:

Non è vero che la testata “Comune Informa” sia on line al seguente indirizzo:

url: http://www.comuneinforma.com (come -invece- indicato sulla versione su stampa alla pagina finale)

foto dalla versione su carta:

(click x zoom)

Dimostrazione:

Non è un malfunzionamento momentaneo, ma una azione strutturale.

Infatti se si digita quell’indirizzo la copia del giornale non viene visualizzata.

Inoltre avevamo segnalato questi problemi non da oggi, ma da quanto avevamo preso visione della loro esistenza. Ossia in data 16 febbraio 2011, quando avevamo già scritto il seguente articolo che ne testimonia la segnalazione:

link1

Già da queste due prime segnalazioni di notizie false si evince qualcosa:

Perché dichiarare che un periodico è on line se poi non è vero?

A nostro avviso affinché chi non dispone di un collegamento internet possa pensare che le notizie sono di pubblico dominio, e verificabili anche su internet, ma si mira -nella sostanza- a fare sì che non possa avere il controllo della informazione on line, di quanto viene scritto.

Sarebbe infatti più semplice verificare la attendibilità di notizie che fossero patrimonio completo e condiviso, quindi se non fosse questa la ragione -> invitiamo i responsabili a provvedere a dare coerenza tra ciò che scrivono e ciò che è. Poiché il periodico non è disponibile on line in nessuno dei due indirizzi segnalati ! .. ma solo sulla versione su carta ! .. e non è un buon biglietto da visita fare di questa prassi ->  un metodo attuato scientificamente e costantemente.


3°) Notizia Falsa:

Sul numero N° 01/2011 del periodico “Comune Informa” era riportato quanto al seguente link:

link1

In sintesi: Il circolo aperto da Alberto D’Ambrosi “non è un circolo autorizzato” e non è titolato a esprimersi sulla linea politica per statuto di partito (IDV), come sottolineato dalla seguente lettera del segretario provinciale Giovanni Colagrossi:

Dimostrazione:

link2

4°) Notizia Falsa:

Il diritto di esprimere a D’Ambrosi una linea politica a nome di IDV è millantare titoli per cui tutte le parti in causa saranno chiamate in giudizio davanti alle autorità compententi perché erano già state informate sui fatti di merito:

Se qualcuno leggendo quanto sopra abbia pensato che ci spettava -come prevede la legge- un diritto di rettiifica e una verifica delle fonti sotto la responsabilità del direttore responsabile della testata “Ciampino Informa” andrà deluso.

Sul numero N° 02/2011 disponibile solo in forma cartacea (per esempio presso la sede del municipio) cosa è riportato?

a pagina 6

  • 20 righe di curriculum vitae a Simone Lupi
  • 11 righe di curriculum vitae a Anna Rita Contestabile
  • 6 righe di curriculum vitae a Alessandro Porchetta
  • 2 righe di curriculum vitae a Elio Santoro
  • 2 righe di curriculum vitae a Massimo Zito

E già questo la dice lunga sulla imparzialità della testata giornalistica. Che scrive di Elio Santoro semplicemente “55enne pensionato”.

Se Elio Santoro è un 55enne pensionato avranno tutti modo di accorgersene ben presto ..

a pagina 7 veniamo al dettaglio delle informazioni false a mezzo stampa che indichiamo in questa sezione 4, infatti troviamo:

  • La rettifica dell’ufficio stampa di IDV
  • La presa di posizione del circolo di D’Ambrosi nella sua -falsa- “qualifica di poter esporre una linea politica a Ciampino a nome di IDV” visto che il circolo che egli presiede risulta non riconosciuto da IDV, per statuto, in quanto avrebbe dovuto essere abilitato da Giovanni Colagrossi che invece lo specifica essere illegittimo:

Dimostrazione:

cit Colagrossi:

“Smentisco categoricamente quanto da voi affermato confermando che nella città di Ciampino esiste un solo circolo territoriale, quello sito in Via vittorio Alfieri 2, angolo via Morena”

Il link a cui potere leggere tutta la lettera:

link2

Infine La Redazione di “Comune Informa” espone che l’equivoco sarebbe sorto per i manifesti che avrebbero mostrato la esistenza di due circoli a Ciampino.

Ma facciamo notare che l’equivoco era -semmai- possibile solo per

  1. difetto di avere chiesto al segretario Cittadino Enrico Isidori una verifica delle fonti.
  2. oppure perché si era correi nel diffondere false informazioni

Sulla correità nella diffusione di false informazioni la prova provata è che in presenza della “rettifica ufficiale” di Giovanni Colagrossi, nella lettera già citata,(link2),

si da modo ugualmente al D’Ambrosi di dire la sua su un argomento a cui NON HA TITOLO AD ESPORRE LA LINEA POLITICA A NOME DI ITALIA DEI VALORI.

Inoltre come faceva il D’Ambrosi a sapere della richiesta di rettifica di Colagrossi se non fosse stato informato e gli fosse stato dato spazio prima della pubblicazione della rettifica che invece trova il controcanto di D’Ambrosi quale unico referente della testata giornalistica? .. e per di più sullo stesso numero N°2 /2011 che ospita sia la rettifica di IDV e le critiche del D’Ambrosi? Come fa a dire il D’Ambrosi che quanto afferma Colagrossi -e citato nella rettifica- è “insignificante”? se lo sta affermando il suo segretario provinciale? (vedi seguito per il testo relativo(link4).

Quello che questi Signori non capiscono è che questi modi di fare stanno parlando di LORO.

Dei loro modi di disinformazione, del fatto che usano un organo di stampa non per dare le notizie, ma come propaganda di parte, per di più deformando i fatti fino a falsificarli.

Non sono casi incidentali, come vi abbiamo documentato, ma strutturali.

Questi Signori hanno occupato la amministrazione della cosa pubblica non per servire le istituzioni ma per una politica di clan, in cui -specificate le relative responsabilità che non sono tutte allo stesso livello- ne viene fuori un quadro di grande preoccupazione se si lasciasse in queste mani sporche della menzogna il nostro destino e non solo di Italia dei Valori, ma di tutti i Cittadini.

per espandere la visualizzazione fare click sulla foto più volte (click x zoom):

link4

Annunci

0 Responses to “La calunnia è un venticello?”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Calendario

aprile: 2011
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Categorie

Commenti Recenti

salvatore su MANIFESTAZIONE 13 MARZO 2010 O…
Valentina73 su 17 giugno 2011 ore 21:00 diret…
Miriam Pellegrini Fe… su Come si vota? [amministrative…
web master idv ciamp… su Comunicato 05-01-2011
vincenzo su Comunicato 05-01-2011

Flickr Photos

Categorie


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: